Workshop operativo con maneggiamento di materiali storici originali e rari
Storia, identificazione, classificazione e messa in sicurezza dei materiali fotografici d’epoca
Località da definire : data – data - anno (da stabilire)

Chi è interessato è pregato di utilizzare il modulo di contatto di questo sito web. :-)

Ancora un corso di riconoscimento ed identificazione dei processi fotografici?
Si e per il medesimo motivo che una quarantina d’anni fa mi spinse ad iniziare il lavoro di insegnante: “non si fa così, ora vi faccio vedere!”

Si. Vedere, toccare, annusare e non buone parole, discorsi teorici e citazioni cattedratiche.

La storia della fotografia è stata troppe volte spiegata per sentito dire da prestigiosi esperti che hanno letto tanti libri, ma visto e toccato pochi esemplari.

Capisci il mare dopo averci nuotato, non perché te lo hanno raccontato.

Costosissimi corsi di storia dei processi fotografici, proposti da prestigiose istituzioni e tenuti celebri esperti solitamente offrono ai corsisti la possibilità di esaminare materiali sostanzialmente piuttosto comuni ed in genere già conosciuti dai partecipanti.

Ebbene: questa volta non sarà così!

Sarà una indimenticabile occasione per i partecipanti. Esemplari di alcune tipologie di processi fotografici che verranno esaminati in presenza non risultano presenti nemmeno nelle collezioni dei migliori musei mondiali di storia della fotografia. Sarà finalmente possibile vedere e confrontare concretamente ed in presenza fisica processi fotografici noti finora per essere elencati nei libri di storia della fotografia e nebulosamente descritti attraverso dotte esposizioni orali.

Se non fossi il relatore, correrei ad iscrivermi al corso che terrò ;-).

La quota di iscrizione è "simbolica" se confrontata con altri corsi del genere in cui la mera esposizione verbale ha netta prevalenza sulla quantità e sulla qualità dei materiali presentati all'esame diretto dei partecipanti.

Il contatto immediato con gli oggetti di studio e conoscenza trova riscontro in una semplice regola di questo corso: chi si ritrova insieme per condividere le medesime passioni si da del “TU” :-)

Avremo pertanto occasione di stabilire nuove occasioni di amicizia e collaborazione che renderanno più semplice sviluppare eventuali opportunità di cooperazione professionale, mostre, attività didattiche, proposte di sperimentazione ed eventi di cultura fotografica.

 

Seminario - Corso di riconoscimento dei processi fotografici storici

Storia, identificazione, classificazione e messa in sicurezza dei materiali fotografici d’epoca

 

Presso Località da definire : data – data - anno (da stabilire)
[Qui il link alla Pagina facebook del seminario-corso]

TIPOLOGIA

Formazione ed aggiornamento professionale

DENOMINAZIONE

Corso di riconoscimento dei processi fotografici storici

DESTINATARI

Operatori di archivi, biblioteche e fondi collezionistici pubblici e privati.

Operatori di fondazioni, musei, fototeche ed agenzie di produzione culturale.

Singoli soggetti professionali e collezionisti interessati all’acquisizione di competenze specialistiche per la gestione dei materiali fotografici storici.

FINALITÀ E OBIETTIVI

Formazione di competenze specialistiche per gli operatori che possiedono o sono interessati ad acquisire responsabilità di gestione del patrimonio fotografico storico diffuso nel territorio o conservato nelle istituzioni pubbliche o nelle collezioni private.

I partecipanti al corso potranno acquisire conoscenze relative a:

·  Storia e tecnica dei processi fotografici

·  Identificazione e classificazione delle tipologie di supporto fotografico

·  Elementi di messa in sicurezza dei materiali fotografici: contrasto del deterioramento chimico, fisico e biologico, individuazione e prevenzione

·  Elementi di acquisizione ed elaborazione digitale degli originali per l’accesso, la consultazione ed interventi operativi di produzione culturale e commerciale.

TIPOLOGIA

DIDATTICA

Lezioni frontali con presentazioni foto e video su grande schermo

Attività di laboratorio per gruppi ed individuale

Osservazione personale diretta dei materiali: vedo e tocco

(verranno forniti guantini)

COORDINAMENTO

Giulio Limongelli : Laboratorio di Stampa Bianco e Nero
B&W Digingranditore e Darkroom Gallery Bologna

DOCENTE

Gabriele Chiesa, storico della fotografia e dei processi fotografici originari

PROGRAMMA

Sabato 16 dicembre 2017 ore 9,30-13 / 14,30-16,30

accoglienza e registrazione.

introduzione storica: le origini della fotografia, tecniche e materiali.

pranzo e pausa. Possibilità di pranzare insieme: docente e corsisti.

processi fotografici originari: dagherrotipia, talbotipia, ambrotipia.

 

Domenica 17 dicembre 2017 ore 9,30-13 / 14,30-16,30

varianti dei processi a collodio umido

ferrotipia e processi ‘istantanei’ a positivo unico

pranzo e pausa. Possibilità di pranzare insieme: docente e corsisti.

processi di stampa su carta

processi fotografici a colori

MODALITÀ D’ISCRIZIONE

L'iscrizione si effettua inviando una email all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Successivamente verrà comunicata la conferma di partecipazione a cui dovrà far seguito il versamento della quota di iscrizione.

SEDE DEL CORSO

Laboratorio di stampa BN di Giulio Limongelli - Bologna , via Mazzini 113d

NUMERO ISCRITTI

minimo 8 iscritti  per l’attivazione del corso.

PREREQUISITI

Elementi generali di cultura storica.

ISCRIZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di iscrizione è pari a Euro 123,00 + iva (totale € 150).
Verrà rilasciata regolare fattura fiscale detraibile oppure lo scontrino fiscale.
Pagamento tramite bonifico bancario al momento dell'iscrizione : IT04B0103037071000001638925 intestato a Giulio Limongelli
(causale: Seminario processi fotografici antichi).

ATTESTAZIONE

Attestato personale finale di merito

INFORMAZIONI E CONTATTI

Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi a:

Giulio Limongelli  –   tel 3920303323   –   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Elenco parziale delle tecniche e dei materiali che saranno fisicamente a disposizione dei corsisti per l’osservazione diretta

Processi ottico-meccanici prefotografici:

Physionotrace, “Prosopographus the Automaton Artist”

Dagherrotipia: Daguerreotype (1839 - 1860 ca.) varianti ed abbellimenti, Identificazione hallmark

Calotipia, Talbotipia:  Calotype, Talbotype (1841 – 1854) e varianti in carta salata

Ambrotipia: Ambrotype (1852 - 1880 ca.) collodio umido e varianti

Pannotipia: Pannotype (1853 - 1860 ca.)

Confezionamento e presentazione in astuccio e da parete,

Formati e supporti secondari, case e montaggio europeo

Processi di stampa:

Sarta Salata, Cianotipia, Albumina, Aristotipia, Carbone, Platinotipia, Collotipia…

Ferrotipia: Tintype (1855 ca. - inizio 1900) e sue varianti:

Melainotype, Ferrotype, Pennellograph

Avoriotipia: Ivorytype (1855 ca. - 1860 ca.) varianti: europea, americana

Burgess Eburneum Process (1865 - 1870 ca.)

Crystoleum (1880 ca. - 1900 ca.)

Crystalphoto (1890 ca. - 1920 ca.)

Opalotipia: Opalotype (1860 ca. - 1930 ca.)

Fotografia a smalto (1855 ca. - 1920 ca.)

Il ritratto automatico: Photo-booth (dal 1890 ca.) metodi e tipologie

Photomaton e Photomatic (1925 - 1940 ca.)

Sistema Bosco, Sistema Raders (1890 - 1900 ca.)

Orotone (1880 ca. - 1930 ca.)

Miniature doré (1920 ca. - 1930 ca.)

Positivi accoppiati a lastra dorata (1920 ca. - 1940 ca.)

Autochrome (1907 - 1930 ca.)

Uvachrom (1918 - 1930 ca.)

Paget - Finlay Colour (1913 - 1930 ca.)

Dufaycolor (1920 ca. - 1940 ca.)

Processi colore su pellicola diapositiva

(Lumicolor, Kodachrome, Agfachrome…)

Processi colore positivi supporto celluloide e carta

(Kodak Minicolor, Cibacrome, processi instant...)

 

Evento FaceBook:


Licenza Creative Commons
Questo articolo è pubblicato sotto Licenza
Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.