Regolamento:  https://www.gri.it/ilmondointasca.pdf
Iscrizione:  https://www.gri.it/iscrizione-cdv-2019.pdf

Regolamento del Premio Gianluigi Parpani “Il Mondo in Tasca”

Denominazione: « Premio Gianluigi Parpani “Il Mondo in Tasca” »

Segnalato da:
logo 250x40

logo reflexlist VI

Soggetto promotore

Il Premio è organizzato da Rotary Club Adda Lodigiano con il supporto del Museo della stampa e stampa d'arte Andrea Schiavi di Lodi e del Gruppo Fotografico Progetto Immagine di Lodi.

Le radici del premio e le finalità di cultura fotografica

La ‘Carte de Visite’ (CdV) è un genere formale fotografico che ebbe immensa popolarità dalla metà dell’Ottocento fino agli inizi del Novecento. Essa contribuì a realizzare pienamente la rivoluzione democratica nella comunicazione sociale che la fotografia aveva reso possibile.
Per la prima volta nella storia, la raffigurazione personale fu alla portata di chiunque disponesse di un minimo di risorse. Inizialmente la CdV fu uno strumento di riconoscimento ed autocelebrazione della borghesia in ascesa, ma presto si rivelò una conveniente risorsa culturale per conoscere luoghi ed opere d’arte lontane.
La CdV racconta e testimonia un intero periodo storico che va dal Risorgimento alla Prima Guerra Mondiale, documentando costumi, valori ed atteggiamenti.
Il suo insostituibile valore come elemento di studio e ricerca storica e sociale, anche grazie all’aspetto di semplice figurina che la caratterizza, ne ha fatto nel tempo oggetto di collezionismo.
Moltissimi sono i piccoli ed i grandi collezionisti che hanno raccolto con passione queste minuscole finestre fotografiche aperte nel tempo e nello spazio. Senza il loro contributo la conoscenza storica e sociale della fondamentale epoca che ha segnato l’unificazione nazionale italiana sarebbe lacunosa.
Tra i più attivi e competenti collezionisti italiani di CdV si è distinto il lodigiano Gianluigi Parpani, immaturamente scomparso il 24 aprile 2018. Sempre presente in ogni occasione di cultura storica fotografica, attento e disponibile per ogni forma di collaborazione con chi condivideva la sua passione, è diventato per tante persone un amico vero che continua a vivere nella stima e nel ricordo.
Il progetto di dedicare al suo nome un convegno ed un premio fotografico è nato spontaneamente come segno di riconoscenza ed affettuosa memoria tra chi ha avuto la fortuna di sentirlo vicino.
L’idea di un biglietto da visita fotografico, su supporto fisico permanente, resta ancora oggi rivoluzionaria, nell’attuale epoca di immagini ed informazioni fluide.
L’ambizione è quella di riproporne l’attualità nella sua funzione di comunicazione e testimonianza sociale, nel suo ruolo di minuscolo strumento di espressione artistica: tascabile, pratico, economico; concreto e persistente segno di presenza in un’epoca di figure effimere.

Tema

Interpretazione contemporanea della fotografia in formato “carte de visite”.

Iscrizione e invio del materiale fotografico

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti coloro che abbiano compiuto il 18° anno di età al momento dell’iscrizione. Le opere devono pervenire entro lunedì 15 aprile 2019, pertanto la spedizione deve avvenire con congruo anticipo, in modo da evitare ritardi nella consegna.
Le opere, accompagnate dal modulo allegato, adeguatamente compilato in ogni sua parte, vanno inviate per posta al seguente indirizzo di consegna:
Tecnolatte - Concorso CdV Gianluigi Parpani, Viale Italia, 59,  26900 Lodi, LO.
Con la presentazione del modulo di iscrizione ogni partecipante al concorso si conforma al presente regolamento, accettandone incondizionatamente ogni sua parte.

Requisiti delle opere

  • Il soggetto delle riprese fotografiche è libero. Le fotografie presentate devono essere inedite.
  • Sono ammesse esclusivamente fotografie in montaggio CdV, dunque montata su supporto secondario di circa 64x105 mm. Sono ammesse immagini fotografiche ritagliate da formati maggiori e ridotte alle dimensioni richieste.
  • Sono ammesse fotografie stampate su supporto permanente con qualsiasi tecnica fotografica, b&n e colore, inclusi i sistemi da file digitale ed a trattamento integrato istantaneo (instax, polaroid…).
  • La denominazione del processo adottato può essere espressa sul dorso della Carte de Visite.
    È ammessa la lieve tintura eseguita a mano, purché la natura fotografica dell’opera resti perfettamente riconoscibile.
  • Le stampe fotografiche con supporto primario sottile devono essere facendole aderire stabilmente ad supporto secondario rigido non superiore ad uno spessore di 1 mm.
    Le fotografie con supporto primario semirigido di spessore compreso tra 0,2 mm. e 1 mm. possono essere presentate senza incollarle su supporto secondario rigido.
  • Il dorso di presentazione della CdV deve riportare l’indicazione del fotografo e la città, così come avveniva per le Carte de Visite storiche. Le indicazioni possono essere apposte anche con biglietto adesivo. Nel caso vengano inviate più opere, ciascuna di esse deve riportare sul dorso un numero progressivo. Ogni autore può presentare fino ad un massimo di quattro opere.
  • La giuria valuterà anche le caratteristiche formali che caratterizzano l’opera in formato CdV. Ciò include bordature, abbellimenti, fregi e decorazioni, tanto sul lato frontale a cornice dell’immagine fotografica che sul dorso. Tali arricchimenti estetici possono essere eseguiti anche a mano.

La giuria si riserva la facoltà di escludere dal concorso, a suo insindacabile giudizio, opere difformi dai requisiti specificati nel presente bando nonché immagini ritenute inappropriate.

Giuria

Matteo Parpani           Ideatore del « Premio Gianluigi Parpani “Il Mondo in Tasca” »
Lucia Fiorini               Presidente Rotary Club Adda Lodigiano
Alberto Prina              Festival della Fotografia Etica di Lodi
Aldo Mendichi           Gruppo Fotografico Progetto Immagine
Silvano Bescapè         Storico della fotografia, Museo della Fotografia Bescapè

Premiazione ed esposizione delle opere

La premiazione dell’opera vincitrice del « Premio Gianluigi Parpani “Il Mondo in Tasca” »  avrà luogo a Lodi domenica 19 maggio 2019. Successivamente tutte le opere accettate dalla giuria verranno esposte in mostra. L’Autore dell’opera vincitrice riceverà un premio di € 200, gagliardetto Rotary Club Adda Lodigiano e targa ricordo.

 Restituzione delle opere

Tutte le opere presentate per la partecipazione al Premio potranno essere ritirate, dalla settimana successiva alla conclusione del periodo espositivo, presso la sede del Museo della Stampa di Lodi nei giorni e negli orari di apertura al pubblico. Le opere non ritirate entro un anno dalla data di invio saranno considerate come donate all’organizzazione del Premio Gianluigi Parpani “Il Mondo in Tasca”.

Diritto d’autore ed assunzione di responsabilità

Ogni partecipante è responsabile del materiale da lui presentato al concorso.
La partecipazione a questo concorso fotografico implica l’affermazione del possesso di tutti i diritti sulle opere presentate e l’assunzione di personale responsabilità su quanto forma oggetto delle stesse. L’autore conserva ogni diritto sulle proprie opere, ma acconsente a titolo gratuito all’esposizione ed alla pubblicazione per le finalità di promozione della cultura fotografica previste dal Premio. Le immagini non saranno in nessun caso sfruttate economicamente per finalità estranee al Premio. I dati personali forniti dai concorrenti saranno utilizzati esclusivamente per le attività relative allo svolgimento delle attività relative al Premio, nel rispetto della vigente normativa di tutela della privacy e non verranno in nessun caso ceduti a terzi.
Chi partecipa al « Premio Gianluigi Parpani “Il Mondo in Tasca” » solleva incondizionatamente l’organizzazione di questo concorso fotografico da ogni rivendicazione economica ed azione giudiziaria intentata da terzi che ritengano lesi i propri diritti a causa delle opere presentate. Con la presentazione del modulo di iscrizione debitamente firmato è pertanto rilasciata dall’autore partecipante al concorso ogni più ampia manleva nei confronti dei soggetti promotori.

Modulo d'iscrizione
(stampare e complilare questa sezione da allegare alle opere presentate)

Oppure scaricare qui il modulo pdf da compilare ed allegare.

Nome                            ____________________________________________________

Cognome                     ____________________________________________________

Luogo di nascita       ____________________________________________________

Data di nascita           ____________________________________________________

Indirizzo                      ____________________________________________________

Codice postale           ____________________________________________________

Città                               ____________________________________________________

Provincia                     ____________________________________________________

Stato                              ____________________________________________________

E-mail                           ____________________________________________________

Tel. Cellulare              ____________________________________________________

Numero delle opere presentate ______________________________________

Il/La sottoscritto/a dichiara sotto la propria responsabilità:

  • di partecipare al « Premio Gianluigi Parpani “Il Mondo in Tasca” ».
  • di aver preso visione del Regolamento e di accettarlo in ogni sua parte
  • di essere titolare di tutti i diritti sulle opere presentate e che le stesse non ledono alcun diritto di terzi
  • di essere autorizzato alla pubblicazione delle immagini presentate che ritraggono persone e/o cose per le quali è necessario ottenere specifico assenso ai sensi della vigente normativa sulla tutela della privacy.
  • di sollevare gli organizzatori del Premio da ogni responsabilità, anche nei confronti di eventuali soggetti raffigurati nelle fotografie.
  • di esprimere il proprio consenso al trattamento dei dati personali, secondo le disposizioni del Regolamento.

Data e firma

______________________________________________________________________________